Go to Top

Bomboogie: pronti all’avventura con Ai-Riders on the Storm

Un nuovo marchio entra nel panel licenze di Space 2000, l’azienda piemontese onosciuta per i brand di proprietà Bomboogie, Waxed e Censured con a capo i fratelli Musso.

Si tratta del marchio di outerwear high-tech Ai-Riders on the Storm, ideato circa tre anni fa dal designer e proprietario Giovanni Chicco. Riconoscibile grazie al cappuccio ergonomico dei capispalla con lenti incorporate, la linea - uomo, donna e bambino.

Bomboogie

Bomboogie

Nel futuro di Ai Riders on the Storm ci saranno una maggiore differenziazione tra il segmento adulto e quello del childrenswear e un ripensamento delle strategie distributive.

Accanto a una decina di monomarca e all'e-shop dedicati a Bomboogie, sono oltre 1.800 i multimarca in tutto il mondo che ospitano le etichette del gruppo e in futuro sotto i riflettori ci saranno soprattutto i Paesi esteri: «I nostri brand storici, Bomboogie in primis - anticipa Manuele Musso (in foto), punteranno su un consolidamento dell'area europea e sullo sviluppo del continente asiatico, con Cina, Corea e Giappone in pole position.

Mentre Macchia J Kids si focalizzerà soprattutto sul Medio Oriente». Quanto ad Ai-Riders on the Storm, il primo appuntamento con la collezione by Space 2000 sarà con l'autunno-inverno 2015/2016: per la cui presentazione si sta pensando a un evento ad hoc, anticipa Giovanni Chicco, in una location internazionale ancora da definire.

Commenti

comments